La vittoria di Pirro di TripAdvisor
  • Giovannino
    Messaggi: 6
    Iscritto il: gio set 27, 2018 2:49 pm

    La vittoria di Pirro di TripAdvisor

    da Giovannino » gio set 27, 2018 3:42 pm

    Ecco a voi un'ulteriore punto a favore, purtroppo, di un sito che dovrebbe essere chiuso già da ieri.
    Si è letta una notizia su Repubblica.it http://www.repubblica.it/sapori/2018/09 ... 206231496/ di una fantomatica agenzia promozionale (PromoSalento di Lecce, zona ricercatissima dai turisti negli ultimi 2 anni e promossa dagli albergatori del Salento) che vendeva, udite udite, RECENSIONI DI TRIPADVISOR e che il sito "offeso" avrebbe denunciato detto PromoSalento di Lecce poiché promuoveva recensioni false riuscendo, con i suoi legali, ad ottenere una severa condanna nei confronti di un povero individuo che promuoveva Hotel in Salento e che ha solo "imitato" il lavoro che fa esattamente TripAdvisor... APRITI CIELO!

    I signori responsabili in Italia, nella persona di Valentina Quattro, hanno giubilato per questa sentenza e su questo sito di diffamazioni, privo di riscontri oggettivi, dove ognuno può scrivere ciò che più gli piace, vero o falso, o se addirittura vogliono effettuare una "vendetta" contro il ristorante, l'hotel, pizzeria o altra attività che ha avuto la sfortuna e malaugurata sorte di servire un cliente assurdo, o litigioso, anche se le patatine fritte arrivate erano "fredde", costui ha fatto credere che era crollata la cucina!

    Questi clienti, grazie a questo sito diffamatorio di Tripadvisor, attuano la loro vendetta con la massima semplicità e incoscienza che il povero albergatore o ristoratore di turno, che sia incappato in uno scellerato cliente simile, vada nel panico.
    Costui, prima tenta di arginare tale menzogna o opinione personale del "cattivo cliente" e, se non ottiene il risultato che casomai il cliente vuole i soldi indietro, inizia a chiamare TripAdvisor il quale sornionamente e sempre ipocritamente non cancella nulla; anzi, cavalcano l'onda e se non li minacci fisicamente o di denuncia o di andargli a trovare personalmente non fanno assolutamente nulla.

    Ovviamente questo sito, forte della loro invisibilità materiale, invitano tutti quei commercianti che vogliono vedersi eliminate le recensioni negative che <<le recensioni rimangono e lei faccia ciò che vuole!>>.
    Tanto a loro non li tocca nessuno, poiché sono dislocati tra Londra e Stati Uniti e non dicono a nessuno dove risiedono in Italia: lo devono accertare le autorità giudiziarie e quindi il commerciante si arrende prima di iniziare, giacché deve intentare un procedimento penale contro di esse… e dunque spendere denaro (oltre il danno la beffa).

    Fatta questa precisazione, andiamo al caso “PromoSalento di Lecce” ed alla condanna di costui. Ora, se come dicono quelli di TripAdvisor hanno il controllo di tutte le recensioni e delle eventuali agenzie di recensioni (a dir da parte loro che non conoscono) che si vendono le recensioni buone a un listino predefinito.
    La colpa di questa agenzia che fa questo di chi è? E' solo ed unicamente di TripAdvisor che, con la sua mole di recensioni farlocche ed inutili https://ricerca.repubblica.it/repubblic ... oni23.html, giuste o false (per la maggior parte), instilla la volontà a certi elementi di vendere dette menzogne a pseudo avventurieri del turismo (in questo caso PromoSalento) e di tanti altri settori creando un mercimonio di falsità a pagamento.

    Non è la prima agenzia che viene segnalata e denunciata con condanna. Ricordando, lo scandalo simile a Rimini 3 anni fa che vendeva gli stessi pacchetti Brown, SIlver e Gold in virtù del commerciante quanto voleva spendere. Notizia apparsa su Webitmag il 07/03/2017 e il 11/02/2017 su Italia a Tavola e sul Resto del Carlino il 22/05/2017, nei casi del Ristorante Ciles di Fano e de La Locanda di Ricci di Novilara. Potremmo continuare l’elenco ma ci fermiamo qui.

    Ora, se vogliamo essere seri, TripAdvisor denuncia chi fa il suo stesso lavoro perché gli viene minato il suo business! viewtopic.php?f=2&t=8167 Quindi, la paura di TripAvisor qual è? Che questi possano rubargli il proprio lavoro se questi gli vengono amplificati.
    Sì, perché se voi non lo sapete TripAdvisor fa questo, o meglio lo faceva personalmente da Londra, dove aveva il suo call center e contattava albergatori e vendeva le sue recensioni

    Non faccia TripAdvisor la verginella come se non avesse sentito mai parlare di ciò, poiché ci sono prove inoppugnabili di questo suo business che gli ha permesso di diventare un colosso in pochi anni. Naturalmente assoldando tantissimi ragazzi che scrivevano per loro, su loro indicazione, su attività da loro contrattualizzate per ricevere recensioni naturalmente positive (e negative per i competitor viciniori che non avevano aderito all’accordo con TripAdvisor). Ci sono diversi documenti che provano questa
    strategia di vendita.
    Ora che loro ballano sul loro nemico abbattuto (PromoSalento di Lecce) che ha copiato il loro business e messo in pratica,... se 2+2 fa 4, e se andiamo ad indagare con un magistrato o comunicando all’Antitrust, cosa già successa, per tutte le recensioni da loro fatte a pagamento e vendute a tanti commercianti in Italia e oltre, nel giro di 7-10 anni, quale condanna dovrebbe essere data a Tripadvisor?

    In proporzione diversi ergastoli.

    Ora, se vogliamo trovare soluzioni ottimali per evitare continue manovre di tutti i tipi, consiglieremmo a questo sito diffamatorio che chiunque scriva su questo portale deve rilasciare tutti i suoi dati sensibili, in modo che il commerciante accusato o diffamato possa agire penalmente contro il diffamatore o il cliente scontento viewtopic.php?f=2&t=454.
    Poiché tale è, e si deve applicare la formula usata da sempre quando si va in un Hotel, in un ristorante o in una pizzeria, e cioè NON TI è PIACIUTO? Non venire più!

    E non che “vigliaccamente” (perché tali si è) trascrivere cose inaudite, se non cose assurde, solo per il piacere e la perfidia dei tempi attuali, scritta sempre da più animali che da persone che si possano definire tali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti